MASTER CLASS DI PIANOFORTE MODERNO POP/ROCK

3° Edizione della Masterclass “Caprarola è Musica” con il Maestro Walter Savelli

Il Master di Pianoforte si svolgerà in due giorni a partire dal 23 Luglio per un totale di 10 ore didattiche. (Iscriviti)

A CHI E’ RIVOLTO IL MASTER
Possono iscriversi al Master tutti i Pianisti che hanno raggiunto un certo livello musicale per poter apprendere gli argomenti trattati dal M° Walter Savelli:

  • Tutti i Diplomati in pianoforte;
  • Gli Allievi che hanno alle spalle un bagaglio tecnico che comprende la conoscenza delle scale maggiori e minori, gli intervalli, le triadi maggiori e minori e chiaramente una discreta tecnica esecutiva.

GLI ARGOMENTI DEL MASTER

Nel Master si andranno a trattare argomenti, sia dal punto di vista teorico che pratico riguardanti lo stile POP/ROCK:

  • la sua evoluzione l’utilizzo delle sigle di tutti gli accordi in parti strette e parti late, dalle semplici triadi agli accordi più evoluti.
  • L’importanza delle posizioni degli accordi per ottenere le più belle sonorità, gli arpeggi in sincope, i vari ritmi, dalla Ritmica base al Mersey beat allo shuffle etc.

A seconda del livello musicale dei partecipanti potranno essere trattati argomenti come l’improvvisazione POP, il concetto di Musica Intera e la riarmonizzazione.

Per i partecipanti, sarà di fondamentale importanza anche se non indispensabile, avere i seguenti libri didattici:

    • Metodo per pianoforte pop/Rock”, di Walter Savelli, edizioni Bèrben,
    • Metodo per la esecuzione della musica moderna”
    • “La Favola della moderna Armonia ” di Walter Savelli, edizioni Nuova Carish, Milano.( i libri posso essere acquistati su amazon.it).

E’ nata la MUSICA POPOLARE MODERNA

Dal novembre 2017 questa musica non si chiama più musica leggera ma finalmente

MUSICA POPOLARE MODERNA

GRAZIE ALLA LEGGE N. 175/2017 DETTA ANCHE LEGGE FRANCESCHINI, CHE HA UFFICIALIZZATO L’IMPORTANZA DI QUESTA MUSICA, ALLA PARI CON LA MUSICA CLASSICA E IL JAZZ, E’ QUINDI MATERIA DI CONSERVATORIO.

Partecipa alla Masterclass

Per partecipare alla Masterclass compila questo MODULO, riceverai il PDF dove troverai come fare, la domanda di iscrizione e molte altre informazioni utili.

Masterclass di Flauto 2018

Le lezioni di perfezionamento di Flauto col maestro Carlo Tamponi giungono alla 3° Edizione.

Si terranno dal 23 al 28 Luglio presso la sede dell’associazione  al piano terra del Palazzo della Cultura Via della Repubblica S.n.c,  Caprarola (MAPS)

Le iscrizioni chiuderanno il 14 Luglio 2018 (Iscriviti)

Carlo Tamponi

Nato a Roma, allievo di C. Klemm, si è diplomato presso il conservatorio di Santa Cecilia in Roma con G. Graverini e ha studiato composizione con A. Renzi. Ha effettuato tournee in vari paesi quali: Belgio, Olanda, Germania, Austria, Grecia ed America Latina, partecipando sovente a registrazioni radiotelevisive (RAI, Radio Naz. greca, NDR tedesca).

Ha collaborato con artisti di fama internazionale: C. Bruno, F. Petracchi, M. Campanella, B. Canino, P. Masi, P. Vernikov, A. Lonquich, L. Kavakos ed altri.

Dal 1981 è primo flauto solista dell’Orchestra Sinfonica dell’Accademia  di  Santa Cecilia in Roma, nel cui ambito ha avuto modo di esibirsi sotto la direzione delle più importanti “bacchette”  mondiali.

In tale ruolo ha inoltre collaborato con l’Orchestra Sinfonica della RAI di Roma e la Filarmonica della Scala di Milano.

E’ stato docente di ruolo dal 1978 al 1986 nei Conservatori di Perugia e Frosinone ed ha tenuto corsi e master in numerose accademie e conservatori italiani, oltre al Pacific Music Festival di Sapporo, ivi compresi i corsi liberi di specializzazione presso l’Accademia nazionale di S.Cecilia in Roma.

Ha inciso per le case discografiche: Ducale, Musikstrasse, ECA, Ars, Inedita e Tactus.

Partecipa alla Masterclass

Per partecipare alla Masterclass compila questo MODULO, riceverai il PDF dove troverai come fare, la domanda di iscrizione e molte altre informazioni utili.

Il costo del corso è € 150,00, così suddiviso:

Iscrizione: €30,00

Partecipazione: €120,00

Masterclass di Clarinetto 2018

Le lezioni di perfezionamento di Clarinetto col maestro Stefano Novelli  Giungono alla 3° Edizione, si terranno dal 23 al 28 Luglio presso la sede dell’associazione  al piano terra del Palazzo della Cultura Via della Repubblica S.n.c,  Caprarola. (MAPS)

Le iscrizioni chiuderanno il 14 Luglio 2018 (Iscriviti)

Stefano Novelli

Ha iniziato gli studi musicali con il padre, proseguendoli poi presso il conservatorio “Santa Cecilia” di Roma, sua città natale, dove si è diplomato a diciassette anni con il massimo dei voti sotto la guida di Vincenzo Mariozzi.

Dedicandosi inizialmente al repertorio contemporaneo e registrando per varie etichette (Edipan, RCA,ecc.); si è interessato più tardi a qualsiasi genere musicale esibendosi in svariate formazioni sia orchestrali che cameristiche , collaborando con affermati musicisti  quali M. Campanella, A. Lonquich, B. Canino, M.W. Chung, H.J. Shellenberg.

Entrato giovanissimo a far parte dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, dal 1992 ricopre il ruolo di primo clarinetto solista suonando sotto la direzione di illustri Maestri; Giulini, Sawallish, Pretre, Gatti, Chung.

Ricoprendo lo stesso ruolo ha collaborato con importanti istituzioni (RAI, Teatro dell’Opera).Tiene corsi e masterclass  presso diverse associazioni e collabora regolarmente con i conservatori.

Partecipa alla Masterclass

Per partecipare alla Masterclass compila questo MODULO, riceverai il PDF dove troverai come fare per iscriverti, la domanda di iscrizione e molte altre informazioni utili.

Il costo del corso è € 150,00, così suddiviso:

Iscrizione: €30,00

Partecipazione: €120,00

Walter Savelli a Caprarola con il suo stage sulla musica leggera

Il 24 Febbraio 2018 l’Associazione Culturale Musicale “Banda Filippo Mascagna” ospiterà Walter Savelli, un grande esperto della musica leggera e Moderna, tastierista di Claudio Baglioni e insegnante di pianoforte.

Il Maestro Walter Savelli tratterà argomenti particolari ma in maniera comprensibile da tutti:

  • un Allievo che vuole apprendere le migliori tecniche per accompagnare al Pianoforte;
  • un Insegnante che vuole approfondire delle particolari tematiche;
  • un Musicista professionista o autodidatta, curioso di carpire i segreti di Composizione e  Armonizzazione in chiave moderna;
  • un amante della Musica Moderna.
Scrivi al  M.Valerio Andreoli  (valerio@valerioandreoli.it) per partecipare allo stage.

Affrettati i posti sono limitati e stanno per terminare!

Con il suo stage “C’era una volta la musica leggera” il maestro Walter Savelli ci accompagnerà in un’analisi sull’evoluzione della musica pop moderna, dagli anni ’50 ad oggi, trattando vari argomenti:

-le armonie delle canzoni anni ’50 fino ad oggi;

-il nuovo modo di accompagnare al pianoforte;

-le ri-armonizzazioni: ovvero, come rendere attuale una canzone scritta tanti anni fa;

-il nuovo concetto di composizione moderna Pop/Rock;

-l’evoluzione delle ritmiche dal Mersey Beat fino ai giorni nostri;

-il suono e gli arrangiamenti, negli anni 2010.

Walter Savelli

Musicista professionista dall’età di 16 è stato il fondatore di vari gruppi rock degli anni ’70, dagli Antenati (prodotti da Giancarlo Bigazzi) fino agli Extra (prodotti da Claudio Baglioni).

Dopo lo scioglimento degli Extra, Savelli è rimasto a fianco di Baglioni come pianista e collaboratore per oltre 25 anni (dal 1978 al 2003) partecipando attivamente a tutti i più importanti dischi e concerti storici dell’artista romano.

Nel progetto Q.P.G.A. di Baglioni (2009) Savelli è uno dei 70 grandi artisti italiani, presenti nel doppio album, accanto a nomi quali Morricone, Mina, Battiato e molti altri ancora, con un suo arrangiamento del brano Mia Nostalgia, insieme a Baglioni e Fiorella Mannoia.

Attività didattica

Parallelamente all’attività di musicista e compositore, nel 1970 ha iniziato anche un’intensa attività  didattica rivolta prevalentemente all’insegnamento del pianoforte moderno.

Ha scritto vari metodi didattici di grande successo, rivolti all’insegnamento del Pianoforte moderno.

Il suo metodo per Pianoforte Pop/Rock, uscito nel 1987 ha venduto a tutt’oggi oltre 50.000 copie, diventando di fatto un punto di riferimento per insegnanti e allievi rivolti alla musica leggera e alla  musica moderna.

La sua attività didattica prosegue anche sul web con l’ideazione (avvenuta nel 2005, primo esempio in italia) delle sue “lezioni On line”.

Attualmente tiene concerti e seminari

Questi ultimi sono rivolti in particolar  modo al nuovo concetto di composizione e di riarmonizzazione nella musica Pop/Rock.

Il più recente seminario è improntato sull’analisi degli argomenti contenuti nella sua pubblicazione, uscita il 20 ottobre  2010, dal titolo La Favola Della Moderna Armonia.

Le sue Produzioni

E’ stato il primo artista indipendente italiano ad aver firmato nel 2005, un contratto con Apple per la vendita della sua musica su ITunes store;da quel momento i suoi EP sono entrati in classifica in Italia, Spagna, Francia e Belgio.

Negli ultimi 4 anni sono usciti i primi due libri non didattici: “Backstage, ventimila giorni di note e di storie” (2013) e “Così come s(u)ono”.

Nel dicembre 2016  l’ultima sua produzione discografica ovvero:

“Accordi Imprevedibili, parafrasi musicali omaggio a Claudio Baglioni” in vendita su Amazon.it, su itunes.com e in streaming su tutti i siti che effettuano questo servizio, fra i quali spotify.it, deezer.it, pandora.com etc.

Scrivi al  M.Valerio Andreoli  (valerio@valerioandreoli.it)    per partecipare al seminario di Walter Savelli a Febbraio.
p.s. affrettati a contattarci per ottenere un posto assicurato.

La  Sala prove “Luigi Canale”, un anno dopo.

Lo scorso anno è stata inaugurata la nuova sala prove dell’ Associazione Musicale Culturale “Banda Filippo Mascagna”, uno spazio per tutti, dove vivere la Musica.

La sala è stata dedicata allo storico Maestro Luigi Canale, scomparso qualche anno fa, rimasto nel cuore di tutti i musicanti e di tutti i caprolatti.

Diede vita allo storico gruppo folcloristico con i suoi numerosi componenti, famoso in tutta la provincia, ogni caprolatto sicuramente  ne avrà fatto parte per un periodo della sua vita.

 

La cerimonia di Innaugurazione.

La  mattina dell’ 8 Dicembre 2016, si è svolta la cerimonia del taglio del nastro, allietata dalle marce brillanti eseguite dal complesso bandistico; si è passati a un momento di convivialità con un piccolo rinfresco per tutti gli intervenuti.

Molto gradita è stata la partecipazione del sindaco Eugenio Stelliferi, dell’assessore all’ istruzione, turismo e spettacolo Barbara Mastrogiovanni e della signora Marianna, moglie del maestro;

Al termine della cerimonia i presenti si sono spostati presso la chiesa del Duomo di Caprarola per celebrare, come ogni anno, la festa di Santa Cecilia, patrona dei musicisti;

la banda ha contribuito alla celebrazione con brani di repertorio assieme ai canti religiosi della Corale Polifonica ”In Hymnis et Canticis” e del coro parrocchiale.

Il tradizionale pranzo di Santa Cecilia

La giornata di festa continua con il tradizionale pranzo sociale, presso il complesso alberghiero “La Bella Venere“ sulle rive del lago Di Vico;

anche quest’anno è stato offerto a tutti i componenti del complesso bandistico, un ricco menù a base di pesce, d’obbligo per la splendida location.

Sono già passati anni dal trasferimento dalla malandata sede sotto la palestra delle ex scuole medie dove muffa, infiltrazioni e spifferi facevano da padroni.

Dopo trasformazione troviamo un nuovo spazio molto più grande e soprattutto più gradevole e ben arredato;oggi quello spazio ospita la nuova sede Pro Loco ed dove prendono vita i numerosi eventi che allietano la vita dei cittadini per tutto l’anno.

La sala prove riesce ad ospitare comodamente tutti i componenti della banda e oramai è stata rodata a dovere con le prove settimanali;

dimensioni e trattamento acustico della sala, permettono anche di ospitare  concerti con discreto pubblico e soprattutto i saggi di fine anno della Scuola di musica.

Anche le altre sale sono ben diverse da quelle del passato, più grandi e accoglienti, permettono a tutti di frequentare le lezioni del loro strumento.

La Scuola di Musica  dà anche la possibilità di esercitasi presso le aule e sarà capitato a tutti di essere stati accolti nella sala “Luigi Canale” da melodie, proprio come accadeva con il Maestro Canale.

 

 

Masterclass 2017, dal 10 al 20 Luglio

Anche quest’anno, l’Associazione Culturale Musicale “Banda Filippo Mascagna” ospita le Masterclass di flauto e clarinetto, presso la sede al Palazzo della Cultura.

 La principale novità di questa edizione è stata la masterclass di Canto moderno, guidata dall’ insegnante Barbara Ghiloni, vocal coach di Marco Mengoni e Alessio Bernabei, organizza vari eventi didattici come stage, Masterclass, ecc, collabora con vari cantanti e autori famosi.

Nella sua carriera di insegnante ha sempre messo studio approfondito dei problemi della voce,

collaborando con Foniatri e Logopedisti, organizzando seminari con argomento la prevenzione dei disturbi della voce.

Il suo metodo (“Progressive Voice”), oltre a fornire  le tecniche giuste per la vocalità, aiuta l’allievo nell’approccio nelle esibizioni live curando postura, interpretazione e abilità sul palco. Per altre info Leggi anche l’Articolo.

Le lezioni si sono svolte dal 10 al 13 Luglio

Flauto e Clarinetto

La seconda edizione della Masterclass riporta due grandi professori a Caprarola: il Maestro Carlo Tamponi (flauto) e il Maestro Stefano Novelli (clarinetto), i Professori torneranno anche quest’anno per condividere la loro esperienza decennale con tutti coloro che vorranno partecipare.

Masterclass di Canto Moderno

“La voce, il più importante strumento di comunicazione dell’uomo, il primo Strumento Musicale a nostra Disposizione“

 

In questa seconda edizione della Masterclass abbiamo una new entry, la maestra di canto e cantante Barbara Ghiloni; le sue lezioni si terranno dal 10 al 13 Luglio, presso la sede dell’associazione  al piano terra del Palazzo della Cultura, Via della Repubblica S.n.c,  Caprarola. (MAPS)
Le iscrizioni chiuderanno il 3 Luglio 2017 (Iscriviti)

Barbara Ghiloni

Insegnante di canto da oltre 25 anni e cantante di canto moderno.

Utilizza il suo metodo di studio Progressive Voice, dove lavora sulla didattica e sulla preparazione artistica dei suoi allievi.

Vocal coach di artisti professionisti come Marco Mengoni, Alessio Bernabei (ex voce dei Dear Jack) e Alina (Sanremo 2002).

Organizzatrice di eventi, stage e seminari con artisti come Silvia Mezzanotte dei Matia Bazar e artisti professionisti del settore di teatro, shiatsu e musica leggera.

Collaborazioni con artisti come Tony Bungaro, cantante e autore di brani famosi, Cesare Chiodo, bassista e autore di brani famosi e Antonio Poli, lirico famoso in tutto il mondo, artista Viterbese.

Sin dall’inizio della sua carriera d’insegnante ha messo al primo posto la didattica e lo studio approfondito della voce, collaborando con Foniatri e Logopedisti, organizzando seminari con argomento la prevenzione dei disturbi della voce, ultimo in ordine di data il 24 Gennaio 2016 presso la sede principale della sua scuola di canto.

E’ molto stimata nel campo dell’insegnamento del canto, sia dagli allievi che dai colleghi maestri di canto.

Attualmente collabora con ragazzi in tutta Italia per seminari e lezioni private richieste e stage.

Presidente di giuria di talent show. Talent scout.

Il metodo Progressive Voice


Il metodo Progressive Voice si lega molto agli aspetti artistici, come il teatro e la danza, dando all’allievo non solo le tecniche giuste per la vocalità, ma l’espressione corporea, il movimento artistico, l’abilità sul palco, l’interpretazione,la dizione, la postura e la conoscenza totale delle proprie possibilità vocali e fisiche.

Partecipa alla Masterclass

Per partecipare alla Masterclass compila questo MODULO , riceverai il PDF dove troverai come fare per iscriverti, la domanda di iscrizione e molte altre informazioni utili.

Il costo del corso è € 150,00, così suddiviso:

Iscrizione: €30,00

Partecipazione: €120,00

Modulo di Iscrizione

Modulo per effettuare l’iscrizione

Compila il modulo di seguito per ricevere il modulo di iscrizione alla masterclass

Cos’è una Masterclass

 A Luglio l’Associazione Culturale Musicale  “Banda Filippo Mascagna” ospiterà per il secondo anno le Masterclass di Flauto, Clarinetto e Pianoforte Moderno POP/ROCK.

Vuoi capire cosa significa questo termine anglosassone ?

Lo troviamo soprattutto in ambito Musicale ma viene spesso utilizzato per Teatro, Danza e Pittura.

Cos’è una Masterclass ?

La parola deriva da master, in italiano Esperto e il termine class, in italiano Lezione,  l’unione delle due parole  genera appunto il termine Masterclass  ovvero una lezione impartita da un esperto, nel nostro caso un musicista.

La caratteristica principale della masterclass, oltre alla durata di tre o quattro giorni, è la possibilità di avere un rapporto diretto con il nostro esperto, con la trasmissione diretta di tecniche e importanti consigli; questo però limita il numero di allievi che possono seguire la lezione, infatti sarebbe impossibile garantire il contatto e l’interazione dovuta ad ogni partecipante.

Gli Argomenti

Gli argomenti delle lezioni possono comprendere le caratteristiche dello strumento, la postura, la respirazione, l’esecuzione di un brano e le varie tecniche specifiche per ogni strumento, senza escludere la possibilità di chiedere qualcosa in particolare direttamente all’insegnante.

Le lezioni sono distribuite nell’arco delle varie giornate, dando anche la possibilità ai partecipanti di avere momenti di svago, e la possibilità di visitare e conoscere il luogo che ospita l’evento; il tutto termina con l’esibizione finale degli allievi, i saluti, la consegna del diploma di partecipazione e la classica foto di rito.

Un insegnante colpisce per l’eternità; non si può mai dire dove la sua influenza si ferma.(Henry Brooks Adams)

Spesso la Masterclass viene confusa con la Clinic, un’altra modalità di diffusione della didattica la cui differenza sostanziale è nella forma.

La clinic è paragonabile ad uno spettacolo o ad un concerto, dove è presente un vero e proprio pubblico e la figura dell’insegnante/dell’esperto viene sostituita da un artista famoso;

solitamente gli spettatori sono studenti dello strumento, venuti per ammirarlo e per carpire una particolare tecnica utilizzata da lui, tuttavia è possibile trovare anche fans e appassionati del suo genere.

In Italiano il termine ricorrente, per evitare di ricorrere all’inglese, è Seminario, utilizzato solitamente per le conferenze di ambito medico, scientifico o altri argomenti culturali ma in ambito musicale assume proprio le caratteristiche di una Clinic.

La durata della clinic invece è ridotta ad una giornata, due o tre ore del primo pomeriggio, in cui il musicista esegue alcuni dei suoi brani e risponde alle domande del pubblico.

La vita è un processo di conoscenza. “Vivere è imparare”.
(Konrad Lorenz)

Riassumendo, in una masterclass troviamo:

un insegnante che trasmette direttamente le varie nozioni ad uno o più allievi, in un tempo di tre o quattro giorni,

e la possibilità di conoscere e confrontarsi con altri musicisti, nostri pari.

Un altro termine che troviamo sempre nell’ambito della didattica è Workshop;

il Workshop si avvicina molto alle caratteristiche di una Masterclass, ha sempre la forma di una lezione ma indirizzata alla trasmissione di particolari modalità (pratiche);

è un vero e proprio laboratorio, un gruppo di lavoro organizzato che lavora intorno ad un tema specifico.

Puoi iscriverti alle masterclass annuali compilando il modulo a questo LINK